(+39) 3398964468 - 3899144664 - dal lunedì al venerdì - h. 09:00 - 13:00 / 16:00-20:00

ECDL EXPERT – Programma didattico

Advanced word processing

  1. Formattazione

    1. Applicare le opzioni di disposizione del testo attorno agli oggetti grafici (figure, immagini, grafici, oggetti disegnati).

    2. Usare opzioni di ricerca e sostituzione, come: formato caratteri, formato paragrafo, segni di paragrafo, interruzioni di pagina.

    3. Usare opzioni di incolla speciale: testo formattato, testo non formattato

    4. Applicare l’interlinea all’interno dei paragrafi: minima, esatta/fissa, multipla/proporzional.

    5. Applicare, rimuovere le opzioni di impaginazione di paragrafo

    6. Applicare, modificare un elenco numerato a più livelli

  2. Stili

    1. Creare, modificare, aggiornare uno stile di carattere

    2. Creare, modificare, aggiornare uno stile di paragrafo

    3. Applicare ad un documento una struttura di colonne multiple. Cambiare il numero delle colonne ad una struttura a colonne

    4. Cambiare ampiezza e spaziatura alle colonne. Inserire, rimuovere linee separatrici tra le colonne

    5. Inserire, eliminare un’interruzione di colonna.

  3. Tabelle

    1. Applicare la formattazione automatica/stile ad una tabella

    2. Unire, dividere celle in una tabella

    3. Cambiare i margini, l’allineamento e la direzione del testo della cella

    4. Ripetere automaticamente, l’intestazione di riga/righe nella parte alta di ciascuna pagina

    5. Consentire, non consentire un’interruzione di riga/riche tra le pagine consegutive.

    6. Ordinare i dati per colonna singola, per più colonne, contemporaneamente.

    7. Convertire testo delimitato in una tabella.

    8. Aggiungere una didascalia, sopra o sotto un oggetto grafico o una tabella, cambiare il formato di una didascalia, cambiare il formato di una discalia

    9. Convertire una tabella in testo.

  4. Riferimenti

    1. Didascalie, note a piè di pagina, note a fine documento

    2. Tabelle di riferimento e indici

    3. Segnalibri e riferimenti incrociati, creare ed eliminare un riferimento incrociato a: elemento numerato, titolo, segnalibro, figura, tabella, aggiungere un riferimento incrociato ad una voce dell’indice

  5. Aumentare la produttività

    1. Uso dei campi.

    2. Modulo, modelli.

    3. Stampa unione

    4. Collegamenti, incorporamenti.

    5. Automazione, applicare le opzioni di formattazione automatica al testo, creare, modificare, eliminare voci di correzione automatica del testo, registrare una macro, eseguire una macro

  6. Redazione collaborativa

    1. Attivare, disattivare le revisioni. Tenere traccia delle modiche in un documento, usando una vista specifica.

    2. Accettare, rifiutare le modifiche in un documento

    3. Inserire, modificare, eliminare, mostrare, nascondere commenti e note.

    4. Confrontare e unire documenti.

    5. Creare un nuovo documento master, attraverso la creazione di documenti secondari, da titoli, usare le opzioni di schema / navigatore, alzare di livello, abbassare di livello.

    6. Aggiungere, togliere la protezione ad un documento mediante l’inserimento di password

  7. Preparare le stampe

    1. Creare, modificare, eleminare l’interruzione di una sezione in un documento.

    2. Cambiare l’orientamento di pagina, allineamento verticale di pagina, margini di sezione di un documento.

    3. Applicare differenti intestazioni e piè di pagina a sezioni, prima pagina, pagine dispari e pari in un documento.

    4. Aggiungere, modificare una filigrana in un documento

Advanced spreadsheet

  1. Formattazione

    1. Applicare una formattazione automatica a tabelle e gruppi di celle, applicare una formattazione condizionale, creare formati numerici personalizzati.

    2. Operare su più fogli elettronici aperti, dividere le finestre attive, operare su righe e colonne.

  2. Funzioni e formule

    1. Uso delle seguenti funzioni: “oggi”, “adesso”, “giorno”, “mese”, “anno”, “arrotonda”, “somma.se”, “conta.se”, “conta.vuote”, “rango”, “sinistra”, “destra”, “stringa.estrai”, “annulla.spazi”, “concatena”,”val.fut”, “va”, “rata”, “cerca.vert”, “cerca.orizz”, “db.somma”, “db.min”, “db.max”, “db.conta”, “db.media”.

  3. Grafici

    1. Creare un grafico combinato colonne e linee, aggiungere un asse secondario ad un grafico, operare sulle serie di dati di un grafico, operare sulle parti componenti del grafico: titolo, legenda, etichetta.

    2. Cambiare la scala sull’asse del valore di un grafico e modificare la visualizzazione delle unità del valore degli assi in centinaia, formattare colonne, barre ed area del tracciato grafico.

  4. Analisi

    1. Creare e modificare tabelle e database pivot, operare su tabelle e database pivot.

    2. Uso avanzato delle funzionalità di ordinamento e filtro dati, creare elenchi, creare ed espandere livelli.

    3. Creare scenari, operare sugli scenari.

  5. Validazione e revisione

    1. Impostare criteri di validazione nelle celle, inserire un messaggio di errore, effettuare revisioni del documento.

  6. Aumentare la produttività.

    1. Assegnazione di nome alle celle, intervalli di celle, gruppi di celle.

    2. Utilzzo di “incolla speciale”.

    3. Creare fogli elettronici di calcolo basati su modelli esistenti, operare sui modelli, strumenti di OLE.

    4. Registrazione, modifica ed esecuzione di macro.

  7. Redazione collaborativa

    1. Attivare e disattivare le revisioni di un foglio elettronico di calcolo, confrontare ed unire fogli elettronici di calcolo.

    2. Mettere in sicurezza un foglio elettronico di calcolo: inserire e rimuovere password, attivare e disattivare la celle e fogli, nascondere e visualizzare le formule.

Advanced database

  1. Concetti generali

    1. Tipologie di database: relazionale, gerarchico, orientato verso gli oggetti.

    2. Progettare un database secondo un preciso ordine logico, identificare le più comuni applicazioni di database.

    3. Linguaggio di programmazione SQL

  2. Tabelle e relazioni

    1. Operazioni avanzate su campi, colonne, tabelle, maschere, query, report.

    2. Operazioni avanzate sulle relazioni fra tabelle.

    3. Analisi su: maschere, query, report.

  3. Aumentare la produttività

    1. Importare e collegare dati da: fogli elettronici e documenti di blocco note esistenti.

    2. Creare, modificare e avviare macro.

Advanced presentation

  1. Pianificazione della presentazione

    1. Comprendere il target di pubblico cui la presentazione si indirizza, tenere presente i fattori ambientali che influenzano la corretta illustrazione di una presentazione.

    2. Temporizzare gli elementi interni ad una diapositiva, la diapositiva e l’intera presentazione, illustrare efficaciemente una presentazione.

  2. Operare sulla presentazione

    1. Gli schemi diapositive ed i modelli diapositive: modifiche e scelta.

  3. Gli oggetti grafici

    1. Formattazione avanzata di oggetti disegnati e la loro disposizione all’interno di una diapositiva.

    2. I vari formato immagine all’interno di una diapositiva: .bmp, .gif, .jpeg, .png.

    3. Inserimento e modifica di grafici avanzati, creare diagrammi, modificare diagrammi.

    4. Inserimento di file audio e video all’interno di una presentazione.

    5. Effetti di animazione sugli oggetti presenti in una diapositiva, effetti di animazione sulle diapositive.

  4. Operazioni aggiuntive

    1. Inserire collegamenti ipertestuali all’interno di una diapositiva, applicare azioni sul collegamento ipertestuale, collegamento di dati presenti in una diapositiva, organizzare una presentazione a video, personalizzare una presentazione a video.

    2. Stampa avanzata di diapositive e note.

 


 

Segnalibro e Share
Lettore di pagina Press Enter to Read Page Content Out Loud Press Enter to Pause or Restart Reading Page Content Out Loud Press Enter to Stop Reading Page Content Out Loud Screen Reader Support